English version Facebook fan page
Home

La Brinca, soprannome al femminile di Texinin (Teresina) dei Brinche, visse e lasciò il nome a questa casa colonica a metà dell’800. Nel 1987 la nostra Famiglia la trasforma in trattoria e caneva con fùndego da vin, cioè osteria con bottega e cantina come si usava dire allora… Brinca, Brincu, Briccu, nell’antica etimologia Ligure significa luogo scosceso, ripido, ripide e dure come le nostre Terre…

La Brinca propone i piatti di terra della tradizione contadina della Liguria di Levante, legata ai prodotti locali e alle stagioni.

Prebugiun di Ne, Panella, Panissa, Baciocca, Frisciulle, Testaieu, Picagge, Tuccu, Tomaxelle, Sancrau, Panera, sono solo alcuni degli antichi nomi che ricordano gusti antichi, rivisitati con gentilezza e serviti ai nostri Ospiti per raccontare la storia e la cultura della nostra terra e delle nostre genti.

I nostri padri, i bimbi, le fanciulle
mangiavano su necci la ricotta,
in alterno di torte e di frisciulle

-Nel bacino imbrifero dell’Entella – Val di Graveglia –
1935 – Luigi Biagio Cav. Tiscornia, Arciprete